PostHeaderIcon L'OLIVO GEMELLO MILLENARIO, DI 2.400 ANNI

Ulivi Secolari, Piante e Giardini Import-Export di Giuseppe Romanelli

L'OLIVO GEMELLO MILLENARIO È ATTUALMENTE ESPOSTO PRESSO L'AZIENDA AGRICOLA ROMANELLI DI MARTINA FRANCA, DOVE PUÒ ESSERE AMMIRATO DAI VISITATORI DI TUTTO IL MONDO.

CENNI STORICI

Dall'VIII secolo a.C. la politica espansionistica greca portò alla fondazione di colonie nel Mediterraneo occidentale. La fertilità delle nuove terre permise una rapida evoluzione della coltura dell’olivo.
E proprio in questi secoli si presuppone che gli antichi greci abbiano portato nella Magna Grecia, le piante di olivo.

Una di queste è stato quasi sicuramente l’Olivo millenario, trovato dalla azienda Caramia Pasqua nell’agro pugliese. La pianta, un meraviglioso esemplare di olivo di circa 2400 anni, era destinata a diventare legna da ardere, ma è stata salvata ed è subito diventata famosa per le sue caratteristiche, infatti, dalla sua radice nascono due piante distinte molto simili tra di loro, da qui il nome di olivo gemello.

L’azienda Caramia Pasqua, con la collaborazione della Coop. Martina Verde di Martina Franca con presidente Romanelli Giuseppe, dopo un attento e accurato lavoro di espiantazione della pianta, è riuscita a portarla nel deposito dell’azienda, dove è stata curata dalla titolare.
L’operazione di espiantazione è molto rischiosa, poiché, se non eseguita con molta attenzione e professionalità, porta alla morte della pianta. Nella primavera successiva la pianta ha risposto agli sforzi e ha ripreso il suo ritmo vegetativo, dimostrando che le opere di espiantazione, trasporto e piantumazione erano state eseguite a regola d’arte, e diventando il simbolo della Pace.


A marzo 2011 l’azienda Caramia Pasqua, invitata a partecipare a EUROFLORA (una delle principali rassegne floreali che si svolgono nel Mediterraneo e nel mondo), decide di portare l’olivo gemello a Genova per far conoscere la bellezza di questa pianta al mondo intero.

Caricato da Martina Franca su apposito camion, l’olivo gemello arriva a Genova con tanti onori; molti i siti web e i giornali che parlano del suo arrivo in fiera e delle sue spettacolari caratteristiche. La pianta è stata collocata in un meraviglioso giardino, progettato e creato per l’occasione dall’azienda Caramia Pasqua in collaborazione con il Sig. Romanelli Giuseppe, della Coop. Martina Verde. Per dieci giorni l’olivo è stato ammirato da oltre mezzo milione di visitatori ed esperti arrivati da ogni parte del modo. L’olivo ha ricevuto il premio speciale Antonino Roberto ed è stato premiato dal FAS (fondo ambiente Sanmarinese) come miglior esemplare di ulivo millenario.

Dopo l’esposizione, l’olivo gemello è partito in direzione San Marino, dove ha trovato ristoro in un’aiuola realizzata dalla Coop. Martina Verde in collaborazione con Caramia Pasqua, appositamente per il suo arrivo, a Valdragone, vicino al Santuario del Cuore Immacolato.

L’aiuola è stata inaugurata in presenza del Segretario al Territorio e Ambiente Giancarlo Venturini, all’Ambasciatore d’Italia Giorgio Marini, da Caramia Pasqua, dal presidente della Coop. Martina Verde, dalla Sig. MARA VERBENA e da numerosi visitatori da tutta l’Europa.

Nel frattempo l’azienda agricola del Sig. Romanelli Giuseppe, in collaborazione con Caramia Pasqua, ha registrato un marchio con la foto della pianta che è poi diventata l’etichetta delle bottiglie di olio d’olivo, prodotte nella terra di origine del bell’olivo millenario.

Nel corso degli anni, il Sig. Romanelli Giuseppe, ha visitato numerose volte la pianta di olivo. L’amore e la dedizione per questa pianta lo spingeva a visitarla sempre più frequentemente. Durante i suoi soggiorni, Romanelli sentiva che la pianta voleva tornare a casa; quando partiva da San Marino, aveva la sensazione che lo seguisse. Una notte, ha sognato che la pianta gli chiedeva di tornare in Puglia, la sua terra di origine. Al risveglio il Sig. Romanelli, non si è più dato pace, fin quando non è riuscito ad organizzare il suo rientro.

L’anziano olivo parte, così, per un nuovo viaggio, quello del ritorno a casa, dove potrà essere ammirato presso un’area realizzata dall’azienda agricola Romanelli Giuseppe, da tutti gli amanti della natura, della cultura e delle cose belle!

PostHeaderIcon GALLERIA FOTOGRAFICA

OLIVO GEMELLO MILLENARIO OLIVO GEMELLO MILLENARIO OLIVO GEMELLO MILLENARIO OLIVO GEMELLO MILLENARIO    

Cliccare sulle foto per vedere gli ingrandimenti. Da ogni foto ingrandita è possibile spostarsi con le frecce NEXT-avanti e PREV-indietro (rispettivamente in alto a destra e in alto a sinistra), per scorrere l'album fotografico. Con l'icona CLOSE-X in basso a destra si chiude l'ingrandimento.

CONTATTI

MARTINA FRANCA

Ulivi Secolari, Piante e Giardini

Import-Export di G. Romanelli
Email: info@ulivisecolari.com
Cell. 338.8773279
Consulta la mappa »